Sport

Weekend dai risultati importanti quello appena trascorso per la Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone

Weekend dai risultati importanti quello appena trascorso per la Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone. Vittoriose sia la prima squadra nella trasferta di Salerno contro l’Arechi di Mister Milic e Bencivenga, nello scontro diretto salvezza, ma anche la compagine Under 17 che ha trionfato nelle sue prime partite di campionato battendo agevolmente sia il Cosenza nuoto che lo Sport Project e issandosi da subito al primo posto in classifica generale.
Partendo da Sabato, da Salerno, la vittoria contro l’Arechi ha dato la conferma che la Rari Nantes ha ritrovato la propria identità. Sebbene sia solo la settima giornata di un campionato lunghissimo e difficilissimo, per valori tecnici ed umani delle contendenti, la vittoria di sabato con lArechi Salerno più che importante appare determinante per il prosieguo del campionato medesimo. La fame di vittorie, di confronto continuo con tutti, di essere blocco, di muoversi da squadra, nelle prime cinque giornate di campionato sembravano essere state smarrite. “Questi sei punti consecutivi – sono le parole del presidente Emilio Ape – ci danno parecchio ossigeno e ci consentono sicuramente di preparare al meglio le prossime difficilissime sfide. In un clima certamente più armonica ed entusiasta, conosco troppo bene il tecnico per pensare che non aumenti il proprio lavoro sulla testa dei ragazzi e nei loro muscoli. Siamo consci che per salvarci servirà una vera impresa. Così come lo è stata la nostra promozione. Non dobbiamo abbassare la guardia per nessun motivo. Guai se fosse così. Già perdere sabato invasa contro la Roma Vis Nova significherebbe tornare indietro a due partite fa. Dobbiamo continuare a crescere partita dopo partita. Prestazione dopo prestazione. Allenamento dopo allenamento. Complimenti ai ragazzi per la vittoria di sabato.”.
Altrettanto importanti sono le due vittorie della Under 17. Essendo le prime partite in campionato dopo la delusione della mancata partecipazione alla Serie A di categoria, i ragazzini della Metal Carpenteria Crotone hanno ritrovato stimoli ed entusiasmo per ripartire e lo hanno fatto nel migliore dei modi: battendo in scioltezza sia il Cosenza Nuoto che lo Sport Project Bari. In due gare hanno realizzato 26 goal subendone soltanto 5. Qualità, freschezza, dinamismo, velocità sono le caratteristiche della compagine crotonese. Ancora il Presidente Ape: “abbiamo dato dimostrazione di superiorità. Era importante farlo sin da subito. Per l’autostima dei ragazzi e per dare un segnale al campionato. Vogliamo andare alle fasi finali nazionali. Questo è il nostro obiettivo. Lavoro, dedizione, passione e amicizia. Queste devono essere le virtù delle nostre Under.”.
La Under 17 battendo il Cosenza Nuoto per 8-3 e lo Sport Project Bari per 18-2, dopo le prime due partite, si issa al comando della classifica di categoria.