Sport

Volley: Continua la serie positiva per le ragazze della pallavolo Crotone

Continua la serie positiva per le ragazze della pallavolo Crotone, che si impongono facilmente con un 3-0 netto contro il Virtus 1962 Stella D’oro Coni di Pellaro. Mister Asteriti decide di far riposare il capitano Romina Pioli, schierando nel ruolo di palleggiatrice Miriam Reale, che riesce a gestire al meglio la costruzione delle azioni d’attacco, servendo le diverse “bocche di fuoco” che si alternano in fase d’attacco. Nel secondo set, il mister di casa decide di cambiare ancora le carte in tavola, lasciando in panchina Leticia Boscacci e Giuseppina Vasapollo e schierando al loro posto rispettivamente le giovani Andrea Ranieri e Letizia De Rose, che partecipano attivamente alla vittoria della partita. Nel terzo e ultimo set la formazione di casa continua ad abbassare l’età della squadra, schierando un altro giovane elemento, Roberta Araldo, in alternanza con la più esperta Valentina Gambuzza. Questa partita dimostra ancora una volta la versatilità della squadra crotonese e le molte risorse di ottimo livello a disposizione di mister Piero Asteriti, che devono sempre farsi trovare pronte quando chiamate in questa lotta sempre più serrata per le posizione di vertice della classifica. Una classifica che vede in pochi punti racchiuse 4 formazioni, le stesse che si contenderanno la Coppa Regionale. Attualmente la formazione delle sirene sono posizionate al terzo posto a 41 punti insieme al Carioka Caffe’ – Pallavolo Paola, seguendo di quattro lunghezze il Asd Volley Torretta, mentre più distante a 51 punti guida il campionato il Marafioti Sport, che è uscito sconfitto in questa stagione sono in casa del Crotone. Da notare che la formazione del presidente Capocasale, ha effettuato una partita in meno delle sue rivali, a causa del ritiro di una squadra dal campionato regionale, con quindi la possibilità di guadagnare punti in classifica sulle dirette rivali oltre che negli scontri diretti.
Importante che le ragazze mantengano le grinta di queste ultime partite al fine di tenere ben chiaro l’ambizioso traguardo stabilito ad inizio stagione.