Cronaca

Viola l’obbligo di dimora per una vacanza in Calabria, ai domiciliari 58enne romano

Viola l’obbligo di dimora a Roma per trascorrere, come lui stesso ha riferito agli agenti, un periodo di vacanza a Falerna, in Calabria. Protagonista della vicenda un uomo di 58 anni bloccato durante la sua “trasferta” in Calabria dal personale del Commissariato di Lamezia Terme della Polizia di Stato. L’uomo è stato fermato mentre, a bordo di un’automobile, stava percorrendo l’autostrada A2 insieme ad un’altra persona. Dagli accertamenti dei poliziotti è emerso che il 58enne non soltanto aveva l’obbligo di dimora a Roma, ma era anche tenuto a presentarsi ogni giorno, dalle 17 alle 19, in un commissariato di polizia della capitale. Dopo la segnalazione di quanto é accaduto da parte della Polizia, il Gip del Tribunale di Roma, su richiesta del Pubblico ministero, ha emesso un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare disponendo per il 58enne gli arresti domiciliari.