Sport

VIDEO | Trofeo CONI Kinder+Sport, nel segno di Dodò e Ayoub: a Crotone una serata memorabile

La cerimonia di inaugurazione del Trofeo CONI Kinder+Sport è stata per Crotone una serata memorabile.

La città, grazie ad una splendida organizzazione e alla sinergia che si è venuta a creare tra istituzioni ha accolto oltre 4000 atleti provenienti da ogni angolo della penisola ma anche dal Canada e dalla Svizzera, giovani tra i 10 e i 14 anni impegnati in più di 40 discipline sportive.

Le gare si svolgeranno a Crotone, Isola Capo Rizzuto, Cutro e Palmi.

Una splendida festa, carica di emozioni, dalla tribuna dello stadio Ezio Scida, gremita in ogni ordine di posto, un colpo d’occhio meraviglioso che toglieva il fiato.

Un’accoglienza impeccabile, come sottolineato dallo stesso presidente del CONI Giovanni Malagò che ha inteso dedicare questa edizione a Dodò Gabriele e ai suoi genitori, Giovanni e Francesca che ogni giorno incontrano centinaia di giovani indicando loro da che parte è giusto stare.

Un’emozione immensa che si è ripetuta nel vedere il mezzofondista Idam Ayoub attraversare lo stadio con la fiaccola e accendere la fiamma nel tripode delfico, simbolo della fondazione di Kroton.

Sacrifici premiati per questo giovane atleta allenato da Scipione Pacenza il cui sogno è quello di arrivare alle olimpiadi indossando la maglia azzurra, un sogno che oggi è divenuto i sogno di tutti.

Una bella pagina di sport, che ha consentito a tutti, anche ai più pessimisti di vedere e credere che lo spirito di squadra può davvero portare lontano, se solo lo si mette in pratica.

Una pagina di sport fortemente voluta dal presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero e dall’assessore allo sport del comune di Crotone Giuseppe Frisenda.

Il Trofeo CONI Kinder+Sport è di fatto una vera e propria mini olimpiade, con oltre tremila giovani tra i 10 e i 14 anni di tutta Italia impegnati in più di 40 discipline sportive.

Da oggi a sabato, la Calabria e Crotone, grazie alla sesta edizione delle finali nazionali del Trofeo Coni Kinder+Sport protagonisti in positivo.

Il Trofeo è parte dell’attività promozionale che il Coni svolge sul territorio per avvicinare i ragazzi all’attività fisica e agli sport per avviarli a percorsi agonistici con un approccio multidisciplinare. Una grande occasione di crescita, socializzazione e condivisione multiculturale di esperienze tra i ragazzi, in linea con gli obiettivi del progetto di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero Kinder Joy of Moving.