Cronaca

VIDEO | Primo Maggio alla Montagnella di Carfizzi dedicato a chi combatte il Covid 19

È un Primo Maggio di riflessione quello che vive oggi l’Italia e nonostante le restrizioni, legate all’emergenza sanitaria Covid 19, in Provincia di Crotone il presidente ff dell’Ente Intermedio, Giuseppe Dell’Aquila ha inteso celebrarlo, mantenendo viva la tradizione recandosi alla Montagnella di Carfizzi. Dal 1919, alla Montagnella, luogo simbolo,si celebra il lavoro e si condividono i valori che riveste questa giornata. Un luogo in cui si respira la storia di una terra che è in continua lotta per l’affermazione dei diritti. Affiancato dal sindaco del Comune di Carfizzi, Mario Antonio Amato, dell’Aquila ha inteso rivolgere il suo pensiero a quanti sono oggi impegnati, attraverso il proprio lavoro al contrasto di quest’epidemia. “Oggi più di ieri – ha sostenuto Giuseppe Dell’Aquila – è necessario difendere i diritti dei lavoratori, oggi più di ieri si deve difendere il lavoro”. Dell’Aquila ha poi rivolto il suo pensiero “ai tanti lavoratori impegnati negli ospedali, alle forze dell’ordine, a tutti coloro che in questi mesi di emergenza non hanno fatto mancare assistenza, vicinanza e hanno contribuito, nonostante la grave situazione, a conservare una parvenza di normalità. Il pensiero – ha proseguito Dell’Aquila -va però anche a chi in questi mesi ha perso il lavoro, a chi sta pagando e pagherà per questa emergenza sanitaria, piccole e medie imprese, operai, lavoratori stagionali.