Cultura & Spettacolo

VIDEO | Presentato a Crotone “Ostaggi” il cortometraggio che ribalta i pregiudizi sulla Calabria

Presentato anche a Crotone, il cortometraggio Ostaggi, nato dal progetto AQR per il sociale, realizzato dai dipendenti del Call center di Locri che hanno vinto il contest aziendale per la sceneggiatura e il soggetto più efficace nel raccontare il territorio.

Un cortometraggio che con originalità e semplicità affronta il tema del pregiudizio nei confronti della Calabria. Ostaggi è il primo video partecipativo che nasce dalla collaborazione tra il Gruppo AQR, customer interaction company, e l’Associazione Liberi Svincoli, che unisce un collettivo di artisti e professionisti del mondo dello spettacolo e della comunicazione con l’intento di realizzare cinema, teatro ed eventi a tema sociale e di impegno civile.

Il cortometraggio Ostaggi dimostra come il mondo del lavoro e delle imprese possa assumere impegni concreti per promuovere il bello dei nostri territori, esprimendo valori positivi, superando con i fatti e senza nascondersi gli ostacoli creati dalla mala pianta della criminalità.

Al dibattito che si è svolto al termine della proiezione ha partecipato il giornalista e scrittore Bruno Palermo, entusiasta di come i ragazzi del Call Center di Locri siano stati capaci di raccontare con grande semplicità la bellezza di una terra troppo spesso discriminata

Effettivamente, per chi ha avuto la possibilità di vederlo, si scopre che Ostaggi è un vero e proprio viaggio nella bellezza che ci ricorda e sottolinea come soltanto attraverso l’esperienza e la conoscenza diretta si può liberare il pensiero.