Cronaca

VIDEO | ‘ndrangheta, “Operazione Thomas”:arrestati il presidente della BCC, un cardiologo e un imprenditore

Dalle prime luci dell’alba è in corso l’Operazione THOMAS, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, con la quale sono state tratte in arresto 3 persone fra cui il Presidente del CdA della banca BCC del Crotonese, un medico cardiologo del Policlinico Gemelli di Roma e un imprenditore di Cutro. Al boss della ‘ndrangheta Nicolino GRANDE ARACRI è stata notificata in carcere una informazione di garanzia. Con l’Operazione THOMAS viene assestato un altro duro colpo alla ‘ndrangheta ma soprattutto a quei personaggi cd. “insospettabili” che favoriscono la mafia grazie alla loro posizione e alle loro relazioni massoniche. Informazioni di garanzia sono state notificate anche a un ex Vice Presidente della Regione Calabria ed a un ex Consigliere Regionale.

Per la Guardia di Finanza le indagini consentono di asserire come negli anni la locale di ‘ndrangheta capeggiata dal Nicola GRANDE ARACRI abbia esercitato la sua influenza sul Comune di Cutro gestendo di fatto numerosissimi appalti e traendone diretto e cospicuo giovamento economico. L’attività investigativa ha fatto emergere l’appartenenza e le relazioni massoniche di alcuni fra gli indagati.