Attualità

VIDEO – Crotone: Una lanterna per non dimenticare


Un incontro silenzioso, un incontro per non dimenticare davanti al cimitero di Crotone.
Un incontro per mantenere viva la fiamma di chi ha lottato, tenuto duro ma alla fine ha perso la sua battaglia contro il cancro.
Assenze che pesano come quella di Marina Attianese, componente di “Crotone ci mette la faccia” la cui morte è giunta improvvisa, quando si pensava che “forse” aveva vinto
Erminia Covelli, donna forte e combattiva che fino all’ultimo respiro ha sorriso alla vita.
Una lanterna per ricordare a chi è chiamato a dare risposte che non si può perdere altro tempo.
Crotone è una città che soffre, per i tanti figli che presto, troppo presto hanno lasciato questo mondo e per tanti altri che quotidianamente sono chiamati a lottare. Sono centinaia le famiglie che in totale solitudine affrontano le difficoltà legate alla malattia, unitamente al dolore e alla paura.
Per non sentirsi soli, nel dolore della perdita, per ricordare chi non è più con noi.
Un invito raccolto da chi sente il vuoto, vive nel dolore della perdita ma, ancora una volta, rifiutato da coloro che dicono di essere “strumento della politica”.
Da quanti, al di la delle appartenenze, sono chiamati a dare risposte, a cambiare le sorti del territorio crotonese ma che purtroppo continuano a rimanere indifferenti davanti a così tante vite spezzate.