Cronaca

VIDEO | Crotone, ricordate a Fondo Gesù le vittime dell’alluvione

Con una Santa Messa, nella chiesa del Santissimo Salvatore, nel quartiere Fondo Gesù, officiata da don Girolamo Ronzoni, e la posa in opera di una corona d’alloro nelle acque del fiume Esaro, si è svolta stamattina la cerimonia, in ricordo dell’alluvione del 14 ottobre 1996. L’evento tragico è stato ricordato dai partecipanti, tra i quali il Capo di Gabinetto della prefettura di Crotone Salvatore Guerra, il vicesindaco Benedetto Proto e i rappresentanti delle forze dell’ordine.

Presenti anche i familiari del 28enne Paolo Pupa travolto dalla furia dell’Esaro unitamente a Angela Trovato 72 anni, Luca Buscema 23 anni, Bruno Commisso 34 anni, Luca Tavano 23 anni e Michela Cicchetto 22 anni.

Fondo Gesù, un quartiere che non dimentica e non può dimenticare poiché di quell’alluvione porta intatti ancora i segni, come ricordato da Don Girolamo Ronzoni nella sua omelia.

Per il sacerdote l’alluvione del 14 ottobre 1996 è una tragedia che ha cambiato la nostra città e le sorti del quartiere a cui bisogna dare dignità attraverso strumenti che garantiscano la giusta assistenza sul piano dei servizi sociali.