Cronaca

VIDEO | Crotone, presentati in Questura i nuovi Vice Ispettori e il Calendario 2020 della Polizia di Stato

Sono 10 i nuovi Vice Ispettori di recente assegnati alla Questura di Crotone e presentati questa mattina, dal Questore di Crotone Massimo Gambino.
Aumenta dunque l’organico giovane in seno alla Questura di Crotone che verrà affiancato ai veterani e
Un’ulteriore conferma dell’attenzione che il Capo della Polizia Franco Gabrielli ha per il territorio calabrese e crotonese in particolare.
Nel corso delle sue visite effettuate a Crotone Gabrielli ha sottolineato l’esigenza di avere numeri adeguati a quelle che sono le esigenze delle diverse situazioni di questa terra.
È quanto sostenuto dal dott. Gambino che nel corso della conferenza stampa di presentazione ne ha elogiato la preparazione avendone apprezzato le loro capacità.
I Vice Ispettori, sono il primo baluardo di contatto con i funzionari e hanno un compito ben preciso e ben stabilito, coordinamento di squadre operative. Continua l’immissione di forze giovani, forze nuove e motivate in questo tessuto operativo.
A gennaio e marzo si prevede un nuovo incremento.
I 10 nuovi Vice Ispettori saranno impegnati nell’attività investigativa, una volta concluso il periodo di prova saranno verificate le attitudini generali e verranno stabilite le loro destinazioni operative.
Ragazzi e ragazzi preparatissimi e motivatissimi ottime professionalità in virtù del giudizio espresso nei loro confronti dai dirigenti delle Scuole di Polizia che hanno frequentato.
Una volta conclusa la presentazione dei dieci nuovi Vice Ispettori Questore, unitamente ai dirigenti dell’Ufficio di Gabinetto della Questura Ugo Nicoletti e Davide Bitorzoli ha illustrato il calendario 2020 della Polizia di Stato.
Quest’anno, la realizzazione del calendario del 2020 della Polizia di Stato è stata affidata a Paolo Pellegrin, uno dei più importanti fotografi italiani e fotoreporter di guerra, nonché, vincitore di dieci edizioni del World Press Photo.
Dal 2005 membro effettivo di Magnum Photos, una delle più importanti agenzie fotografiche del mondo, con le sue fotografie dallo stile inconfondibile, ha voluto ritrarre l’attività operativa delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, attraverso un racconto che mette in primo piano l’umanità dei poliziotti.
Per il calendario 2020 ha realizzato 12 scatti in bianco e nero che ritraggono le donne e gli uomini della Polizia di Stato nel loro impegno quotidiano svolto con passione e spirito di servizio, che sia nell’ufficio di un Commissariato, durante un’esercitazione o nel covo di un latitante.
Le foto utilizzate per il calendario ritraggono gli uomini e le donne della Polizia di Stato in vari contesti operativi mettendo in risalto, in particolare, il volto umano, la passione e l’impegno con cui operano quotidianamente.
Umanità, passione ed impegno sono le parole che rappresentano al meglio l’autenticità della Polizia di Stato e che indicano la volontà di essere sempre vicini alla gente, mettendo a disposizione del Paese il proprio lavoro.
Anche quest’anno la realizzazione del calendario ha trovato la partnership di Unicef Italia Onlus. Il ricavato della vendita verrà devoluto al Comitato italiano per l’Unicef per sostenere il progetto connesso alla celebrazione del “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, occasione per riaffermare i diritti degli under 18. Nonostante siano trascorsi 30 anni dalla firma della Convenzione ONU, infatti, ancora troppi bambini vengono privati dei loro diritti, vivendo situazioni di degrado, abuso e violenze.
Grazie all’ormai consolidata partnership con UNICEF, dal 2001 ad oggi sono stati raccolti circa 2 milioni e 650 mila euro e completati diversi progetti, tra cui il progetto UNICEF “Yemen”, cui la vendita dei calendari della Polizia di Stato 2019 ha permesso di devolvere 176.949 euro.
Inoltre, come per la precedente edizione, il Comitato italiano per l’Unicef riserverà una quota del ricavato delle vendite del calendario al Fondo assistenza per il personale della Polizia di Stato, per finanziare il Piano Marco Valerio, rivolto ai figli minori dei dipendenti ed ex dipendenti della Polizia di Stato affetti da gravi patologie croniche.
Il calendario della Polizia di Stato 2020 si può acquistare online sul sito www.unicef.it, nella sezione “regali” (https://regali.unicef.it/shop/calendario-polizia/).
Al costo del calendario (8 euro per l’edizione da parete e 6 euro per quella da tavolo) dovranno essere aggiunte le spese di spedizione che, indipendentemente dal numero dei calendari acquistati, ammonteranno a 6 euro per ordine.
Il calendario verrà consegnato direttamente a casa, esclusivamente sul territorio nazionale.