Cronaca

VIDEO : Crotone, omicidio Tersigni: due arresti, il killer incastrato dalle telecamere della videosorveglianza

Sono due le persone arrestate dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Crotone per l’omicidio di Giovanni Tersigni, 36 anni, ferito nella serata di sabato 7 settembre in Piazza Albani, nel cuore del centro storico cittadino e morto all’ospedale San Giovanni di Dio, a seguito delle ferite riportate.

Si tratta di Paolo Cusato, 30 anni di Crotone e Teodorov Dimitar Dimitrov, 22 anni, entrmbi con precedenti per associazione di stampo mafioso, stupefacenti e armi il primo , mentre il secondo per furto, armi, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Cinque i colpi esplosi all’indirizzo del 36enne che al momento dell’agguato era seduto sui gradini della piazza da tutti conosciuta come “‘a feriata”.

Un delitto, premeditato come sostenuto in corso di conferenza stampa dal Capo della Mobile Nicola Lelario, maturato negli ambienti dello spaccio di droga cittadino, nel corso delle numerose perquisizioni eseguite, dagli uomini della Squadra Mobile diretti in questa indagine dal dott Antonio Concas, è stato sequestrato anche un ingente quantitativo di eroina.

Ad incastrare il Cusato le immagini acquisite dagli investigatori che lo riprendono mentre si allontana dal luogo del ferimento mentre si disfava di una busta di plastica contenente una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrada, colpo in canna e cane armato, un berretto tipo baseball, una polo blu e un paio di guanti in lattice.