Cronaca

VIDEO | Crotone: la perseguita per un anno, rifiutato le incendia la finestra di casa

Per oltre un anno ha perseguitato una 28enne di Crotone di cui si era invaghito.
Lui è Maurizio Pugliese, 53 anni di Isola Capo Rizzuto, pluripregiudicato, già noto alle forze con numerosi precedenti sia di polizia che penali, tra cui: violenza sessuale, maltrattamenti, riduzione in schiavitù, sequestro di persona.
La donna, per oltre un anno ha subito pedinamenti, violenze verbali, minacce tramite profili facebook, e solo dopo aver subito l’incendio della finestra della sua abitazione ha richiesto l’intervento della Polizia di Stato. si è rivolta alla Polizia di Stato solo dopo aver subito l’incendio della finestra di casa.
Grazie all’intervento degli uomini della Squadra Volante della Questura di Crotone, diretta dal dott. Francesco Cecere, che hanno trasmesso il lungo elenco di episodi di stalking subiti dalla donna alla Procura che, preso atto della gravità della situazione, chiedeva immediatamente l’adozione della misura del carcere per Maurizio Pugliese.
L’uomo, latitante dallo scorso 18 maggio è stato tratto in arresto ieri dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Crotone diretti dal dott. Nicola Lelario ed è ora rinchiuso presso la Casa Circondariale di Crotone.