Cronaca

VIDEO | Crotone, fiaccolata silenziosa per dire no alla violenza e all’uso indiscriminato delle armi

Una fiaccolata silenziosa per dire no all’uso indiscriminato delle armi. È stata questa la prima uscita pubblica dell’associazione “Ad un passo da te” nata nel nome di Giuseppe Parretta, ucciso a Crotone il 13 gennaio 2018 sotto gli occhi increduli della madre e della fidanzata. Il corteo, composto da un centinaio di persone, in prevalenza giovani, fiaccole dalla mano, è partito da Piazza Umberto e in silenzio ha attraversato i vicoli del centro storico fino a giungere in via Ducarne dove ha sede l’associazione. Una fiaccolata silenziosa per esprimere preoccupazione per l’escalation di fatti di sangue che si sono registrati sul territorio crotonese nell’arco di un anno; ultimi in ordine di tempo l’omicidio D’Arca e Caterisano. Una manifestazione pacifica per dire no alla violenza, alla sopraffazione e per sottolineare che l’uso delle armi è il modo più sbagliato di farsi giustizia.

Articoli correlati