Attualità

VIDEO | Crotone, aperto il nuovo collegamento tra via Leoncavallo e viale Gandhi

Inaugurato nella serata del 6 giugno, dall’Amministrazione comunale di Crotone il nuovo collegamento tra via Leoncavallo e viale Gandhi.

L’arteria è solo il primo step dell’ampia programmazione dell’amministrazione Pugliese per migliorare la viabilità e la vivibilità dei quartieri Tufolo e Farina.

Un percorso che l’amministrazione non sta conducendo da sola ma attraverso il dialogo con i cittadini e residenti della zona e con il Comitato dei quartieri Tufolo e Farina.

Come si ricorderà, e come ricordato dallo stesso sindaco Ugo Pugliese l’opera nasce a seguito delle numerose critiche che si sono levate all’avvio dei lavori alla rotonda di via Nazioni Unite. In quell’occasione diverse furono le criticità riscontrate dagli abitanti di Tufolo e Farina che successivamente diedero vita ad un Comitato.

“Il miglioramento del progetto della rotatoria – ha sostenuto Ugo Pugliese – e l’apertura del collegamento su via Leoncavallo sono la conseguenza logica. Così, come sono conseguenza logica la progettazione delle strade, parallele e alternative a via Nazioni Unite che realizzeremo per dare la possibilità ad un quartiere, in cui vivono ventimila persone di avere una adeguata viabilità. Pugliese ha infatti ricordato che in questa zona della città, negli anni non si era mai tenuto conto della necessità di realizzare strade che congiungessero la periferia al centro cittadino. A tale proposito ha sostenuto “è toccato a noi doverlo fare, lo stiamo facendo, stiamo cercando le risorse economiche per poterlo fare. Questa è la prima delle opere progettate sia per il quartiere Tufolo che per Farina”.

La nuova arteria è completa di nuovi marciapiedi che favoriscono l’accesso pedonale migliorando i collegamenti della zona ma sarà anche al servizio dell’Istituto “Maria Grazia Cutuli” così come richiesto nei diversi incontri avuti con la dirigenza della scuola.

Nel caso specifico di via Leoncavallo anche con la dirigenza della scuola “Maria Grazia Cutuli” in quanto la nuova arteria non solo migliorerà i collegamenti della zona ma sarà anche al servizio dello stesso istituto scolastico attraverso un apposita scalinata che consentirà ai bambini di accedere in tutta sicurezza alla struttura scolastica.

I lavori, sono stati realizzati, nei tempi previsti, dalla ditta Sestito per una spesa complessiva di 90 mila euro

“Stiamo lavorando intensamente in tutta la città dal centro alla periferia. In particolare abbiamo voluto dedicare una specifica programmazione ai quartieri Tufolo e Farina che, pur essendo ad alta densità abitativa, in passato non hanno avuto la necessaria attenzione che meritavano. Oggi l’apertura di questo tratto, in chiusura dell’anno scolastico, per consentire a tutti di abituarsi al nuovo tracciato. Contiamo a breve di avviare nuovi tratti che serviranno ad alleggerire la grave difficoltà viaria che si registra nei quartieri ha sostenuto l’assessore ai Lavori Pubblici Leo Pedace