Cronaca

VIDEO | Coronavirus, il mondo economico crotonese in piazza: “Lunedì 18 maggio si riapre ma non si riparte”

Cartelli alla mano per sensibilizzare  le Istituzioni a tutti i livelli, hanno manifestato così questa mattina a Crotone le Associazioni territoriali di categoria: ANCE, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confagricoltura, Confesercenti, Confindustria e Fenimprese. insieme per chiedere risposte chiare ed immediate.

Tra le tante richieste lo sblocco delle Royalties provenienti dallo sfruttamento degli idrocarburi per destinarle alla soddisfazione delle esigenze vitali delle attività, colpite dalla gravissima crisi economica in atto.

Lunedì 18 maggio si riapre ma non si riparte per via dei ritardi negli aiuti. Le imprese, il mondo del commercio chiedono una boccata d’ossigeno in attesa di aiuti più consistenti e, soprattutto, regole più chiare.

Tra le tante richieste lo sblocco delle Royalties provenienti dallo sfruttamento degli idrocarburi per destinarle alla soddisfazione delle esigenze vitali delle attività, colpite dalla gravissima crisi economica in atto.