Cronaca

VIDEO| Coronavirus Fase 2 , Crotone: “Impossibile riaprire a queste condizioni”, protestano gli esercenti commerciali

Un gruppo di esercenti commerciali di Crotone ha dato vita, questa mattina, davanti al Palazzo del Comune, ad una manifestazione pacifica, per evidenziare i disagi di chi, dopo due mesi di chiusura, si ritrova oberato di debiti e nell’impossibilità di svolgere la propria attività.

Come era già accaduto lo scorso Primo Maggio, su iniziativa delle associazioni di categoria, i manifestanti definitisi “il popolo delle Partite Iva” dopo aver elencato le difficoltà che sono chiamati ad affrontare a seguito dello stop di due mesi legato all’emergenza coronavirus, hanno “simbolicamente” depositato le chiavi dei loro locali davanti all’ingresso del Comune e consegnato ad un dirigente il documento letto nel corso della manifestazione.

Tra le richieste la possibilità di riaprire con regole certe e aiuti che li risollevino dal calo subito in questi mesi e consentano di adeguare le loro attività con le nuove misure di sicurezza.

Prosegue intanto il tavolo di confronto, tra le associazioni di categoria e il Commissario Straordinario Tiziana Costantino