Politica

VIDEO | Amministrative 2020, Antonio Manica : ” Se non c’è normalità non c’è sviluppo”

Una città che sia normale, in cui vige il rispetto delle regole ma soprattutto una città che dia certezze alle giovani generazioni. E’ questo il motivo che ha spinto, Antonio Manica 53 anni, avvocato tributarista, ad accettare la candidatura a sindaco di Crotone per il centrodestra.

Lo ha spiegato questa mattina, incontrando i giornalisti, affiancato dl deputato e coordinatore provinciale di Forza Italia, Sergio Torromino e dai rappresentanti delle dieci liste che lo supportano, in questa corsa alla guida amministrativa della città di Crotone.

Una coalizione, composta da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega a cui si aggiungono sette liste civiche: Manica sindaco, Consenso, Krotone da Vivere, Italia del Meridione, Officina Civica, Progetto città, Valore Crotone, che arriva compatta all’appuntamento del 20 e 21 settembre.

Un programma semplice, ma allo stesso tempo ambizioso come lo ha definito Antonio Manica, un programma che parte dalle politiche di bilancio, al fine di poter attuarne tutti i punti del suo programma; alla riqualificazione urbana della città, tema che il candidato del centrodestra ha particolarmente a cuore.

Scuola, trasporto pubblico, Università e soprattutto finanziamenti europee attraverso la realizzazione di un apposito ufficio che lavori per lo sviluppo della città.