Cronaca

Viaggiavano con una pistola semiautomatica, arrestati un 59enne e un 53enne nel Vibonese

I Carabinieri della Stazione di Serra San Bruno hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di detenzione e porto abusivo di arma clandestina e munizioni, IELLAMO Antonio cl. 60 e BORAGINA Nicola cl. 66, noti agli inquirenti, di Monterosso Calabro (VV) e San Nicola da Crissa. 
I militari, durante un controllo alla circolazione stradale intimavano l’ALT all’autovettura condotta dal 59enne che, sin da subito, unitamente al passeggero assumevano un atteggiamento di insofferenza. 
Durante le verifiche dei documenti di guida e circolazione gli operanti, insospettitisi da tale atteggiamento, decidevano di approfondire il controllo ed eseguire una perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale rinvenivano, ben occultata all’interno della tasca del sedile anteriore lato passeggero, una pistola semiautomatica, di marca Walther, modello “PPK” cal. 7,65, con matricola abrasa completa, completa di serbatoio contenente 5 proiettili dello stesso calibro.  
I due, non avendo dato alcuna giustificazione sulla provenienza dell’arma, venivano dichiarati in stato di arresto e condotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la casa circondariale di Vibo Valentia.
L’arma sequestrata sarà inviata al R.I.S., per i successivi accertamenti scientifici e balistici.