Sport

Venezia-Crotone, Stroppa: “non possiamo permetterci alcun errore”

“Siamo pronti, prontissimi per la gara di domani. La squadra è carica, si è allenata benissimo, sono molto fiducioso e sicuramente faremo una grande prestazione. Sarà una partita difficile, come del resto tutte nel campionato, e a maggior ragione essendo uno scontro diretto e mancando poche partite, i punti potrebbero pesare molto. Così Giovanni Stroppa ai giornalisti nell’incontro che precede la 35esima giornata di Serie B che vede il Crotone ospite del Venezia di Serse Cosmi. Abbiamo – ha proseguito Stroppa – il vantaggio di avere un punto di distacco, ma ciò non significa che non andiamo per poter portare a casa l’intera posta. Di sicuro ci vorrà maggiormente concentrazione e cura dei dettagli, mi riferisco a palle inattive e a qualsiasi episodio che può far male o che al contrario può far bene.
Domani – ha concluso Stroppa – non servirà soltanto un aspetto di identità, parlo di tecnica o tattica, ma l’aspetto caratteriale, mi riferisco alla cattiveria e al furore agonistico che non devono mancare”.
Mi piacerebbe portare a casa l’obiettivo salvezza, perché la squadra lo merita. Siamo molto uniti, squadra, tecnico e società, mi sento parte del progetto e credo che i risultati siano arrivati anche per questo. Il campionato non è ancora finito, già da domani e per le prossime quattro partite non possiamo permetterci alcun errore”.
L’incontro, in programma sabato 27 aprile alle ore 15, sarà diretto da Antonio Giua della sezione di Olbia, coadiuvato da Davide Imperiale di Genova e Fabio Schirru di Nichelino, quarto uomo Simone Sozza di Seregno.