Sport

Venezia-Crotone, Stroppa: ” Bisogna fare qualcosa di straordinario”

La 28° giornata di campionato vede il Crotone in trasferta a Venezia, fischio d’inizio alle ore 15.00, gara che si disputerà a porte chiuse per effetto delle disposizioni varate della presidenza del Consiglio dei Ministri, per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19.
“Finiamo questo trittico di partite ravvicinate e, come si dice sempre ma soprattutto adesso, bisogna dare continuità ai risultati. Rispettiamo moltissimo il Venezia, è una squadra che gioca un ottimo calcio, però bisogna fare qualcosa di straordinario per saltare in alto quindi la mentalità è questa, poi vedremo che tipo di gara si aprirà.
Queste le parole del tecnico rossoblu prima della partenza per il Veneto.
Il match con il Venezia è sicuramente una tappa importante per la compagine pitagorica, ad un solo punto dal Frosinone.
Affronteremo una squadra che ha delle conoscenze importanti, ha un’idea di gioco consolidata, è temibile in entrambe le fasi, sa difendersi, giocare e palleggiare. Sarà una bella gara perché, mi permetto di dire, che anche noi sappiamo fare questo quindi vedremo cosa succederà in campo. Turnover? Vediamo come staremo e metteremo in campo gli uomini che staranno meglio sicuramente”.
La gara al Penzo sarà diretta dal sign. Marco Serra della sezione di Torino coadiuvato dagli assistenti Lanotte e Berti. Il quarto uomo sarà Santoro.