Cronaca

Veliero intercettato al largo di Le Castella, in 56 sbarcano a Crotone

Cinquantasei migranti, 41 uomini, 7 donne e 8 minori di provenienza curda e irachena, tutti in buona salute, sono sbarcati nel porto di Crotone dopo essere stati intercettati e soccorsi da personale della Guardia costiera a qualche miglia da Le Castella, nel territorio del comune di Isola Capo Rizzuto.

I migranti viaggiavano a bordo di un veliero lungo 12 metri e una volta intercettati sono stati fatti trasbordare su una motovedetta cdella Capitaneria di Porto che li ha condotti nel porto di Crotone dove ad attenderli vi era la consueta macchina dei soccorsi, coordinata dalla la Prefettura, composta dagli uomini del Suem 118, della Polizia di Stato, Guardia di Finanza e i volontari Croce Rossa italiana.

Una volta giunti sulla banchina del porto pitagorico, dopo un primo controllo sono stati trasferiti presso il Centro di accoglienza di Sant’Anna dove sono state ultimate le operazioni di identificazione.

Si tratta del quarto sbarco avvenuto in pochi giorni lungo le coste crotonesi, l’ultimo in ordine di tempo quello avvenuto lunedì 9 settembre.