Cronaca

Un arresto per furto di energia elettrica

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, hanno tratto in arresto un 35enne bulgaro, domiciliato a Seminara. A seguito di accertamenti i militari hanno  stabilito che l’uomo si è reso responsabile di furto aggravato di energia elettrica.  A seguito di un controllo presso il suo domicilio, unitamente a personale dell’ E.n.el., è stata accertata la presenza di un cavo elettrico collegato a monte del contatore che consentiva la libera erogazione di energia elettrica.