Cronaca

Truffa agrícola per 230 mila euro

I finanzieri della Compagnia di Crotone hanno denunciato per truffa un imprenditore agricolo che ha indebitamente percepito contributi comunitari per 230 mila euro. L’azienda aveva documentato la disponibilità di superfici da coltivare esibendo 13 contratti di fitto di fondi rustici. Ad eccezione di due casi, relativi a contratti con familiari, gli altri proprietari dei terreni hanno negato di avere affittato i terreni. In un caso, addirittura, il proprietario era morto nel 1997.