Attualità

Trend di crescita degli Aeroporti calabresi: +12,2 Lamezia, Reggio Calabria e Crotone

Si consolida il trend di crescita degli Aeroporti calabresi. Nel mese di maggio, i passeggeri in arrivo e in partenza dagli scali di Lamezia Terme, Reggio Calabria e Crotone sono stati 306.295, in crescita del +12,2% rispetto a maggio del 2018. Lo rende noto la Sacal, società di gestione degli aeroporti calabresi. “In particolare – è detto in un comunicato – si segnala l’incremento del 10,8% della linea internazionale, determinato dai 67.626 passeggeri (+7,2%) di Lamezia e dai 1.974 passeggeri di Crotone. Di rilievo la crescita dei volumi di traffico sull’aeroporto di Reggio Calabria con +14,4% e 34.538 passeggeri. A tale risultato contribuisce non solo l’avvio di nuovi collegamenti già partiti all’inizio della summer e ai quali, ben presto, se ne aggiungeranno altri, ma anche l’intensa attività di concertazione tra Sacal e Compagnie aeree che costantemente attestano la loro fiducia al Gestore degli Aeroporti. Inoltre, le azioni sinergiche avviate con enti pubblici e privati aprono a nuove ed entusiasmanti iniziative che porteranno, nel breve, a registrare ulteriori positivi risultati per l’aeroporto dello Stretto”. “In particolare, a seguito del Protocollo di intesa tra Sacal, Regione Calabria, Città Metropolitana di Reggio, Città Metropolitana di Messina, Liberty Lines e Atam – riporta ancora il comunicato – saranno attivati collegamenti diretti, in aliscafo, dal porto di Reggio per le Isole Eolie, in concomitanza con i voli in arrivo e partenza dall’aeroporto. Un’opportunità unica per i passeggeri in arrivo e partenza dallo scalo dello Stretto, che potranno raggiungere le isole senza lunghe ora di trasferimento e di attesa. Il positivo andamento di questa prima parte dell’anno +11% (1.180.130 passeggeri) avvalora l’assiduo impegno della governance di Sacal verso tutti gli scali calabresi che si confermano sempre più supporto fondamentale per la crescita del territorio”.