ISTITUTO SANT’ANNA STRISCIA
METAL CARPENTERIA
cai service

Tra Mediterraneo, Mito e Magia, i gioielli di Gerardo Sacco sfilano al Premio Madama

Pubblicato il 12 aprile 2017 alle 9:32 - di Redazione

Tra Mediterraneo, Mito e Magia, sfileranno i preziosi gioielli di Gerardo Sacco. Ai nomi illustri del settore moda il Premio Madama 2017 in ricordo della stilista Mimma Ferraro.
Non poteva mancare l’esclusiva sfilata di gioielli Gerardo Sacco nel primo evento Moda di respiro nazionale di Messina.
La maison d’arte orafa crotonese ha infatti dedicato alla ricca cultura e alle e affascinanti tradizioni sicule diverse linee di gioielleria, amate dalle fashion victim e da chi desidera scoprire qualcosa di importante e innovativo nel gioiello che indossa. Basti pensare alla linea Pupi in cui rivivono le magiche passioni e le eroiche gesta dei paladini di Francia, cui è ispirata la tradizione siciliana dell’Opera dei Pupi. I primi monili interamente snodabili e smaltati a mano, nel rispetto di quelli che sono i valori dell’artigianalità tutta Italiana su cui fonda la sua mission la maison d’arte orafa crotonese.
La serata evento Premio Madama, che si terrà questa sera, mercoledì 12 aprile al Palacultura di Messina, è dedicata alla stilista messinese Mimma Ferraro“Madama Ferraro” ricordiamo, negli anni ’50-’70 si è distinta nel campo dellAlta Moda collaborando con i più ricercati luxury brand al mondo, come Chanel, Dior e Yves Saint Laurent grazie al suo gusto raffinato ed elegante.
Una donna fortemente legata alle sue origini, che non ha mai voluto lasciare Messina. Una storia che ricorda molto quella del maestro Gerardo Sacco, che ha lottato duramente per trasformare in realtà quel sogno di artigiano senza mai abbandonare la sua casa e che ora fa parte di quei nomi illustri del settore moda che sono stati scelti, per le loro collaborazioni con marchi importantissimi tra cui FendiFerrèLuciano SopraniKarl Lagerfeld, per ricevere il Premio Madama edizione 2017: gli stilisti diLiborioFranco CiambellaMarco De VincenzoRoberto Guarducci, Amelia Casablanca, l’imprenditore Filippo Miracula e la giornalista Agata Patrizia Saccone e il maestro orafo Gerardo Sacco.
Sarà possibile ascoltare i racconti sulla loro carriera e i loro successi, assistere alla presentazione di alcuni abiti e gioielli delle nuove collezioni e di creazioni che li hanno resi “celebri” nelle passerelle del mondo. Tra Mediterraneo, Mito e MagiaGerardo Sacco porterà in scena i suoi preziosi gioielli.
Protagonisti di tre défilé anche alcuni abiti di Mimma Ferraro custoditi al Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto (ME) per gentile concessione del direttore Giuseppe Miraudo.
Il Premio Madama, lo ricordiamo, è ideato dai giornalisti Patrizia Casale e Massimiliano Cavaleri, e realizzato nella sua rappresentazione scultorea in resina e gesso, raffigurante una donna sinuosa ed elegante in un lungo abito rosso, dal maestro Antonello Arena.
La serata vedrà ospite la dj Helen Brown che sarà presentata da Cavaleri insieme con la collega Marika Micalizzi. Uno scopo benefico oltre che culturale sarà dato dalla raccolta fondi in favore della Misericordia di Messina per l’acquisto di un’ambulanza, chi farà un’offerta riceverà in dono un uovo di Pasqua.

CISL FASCIONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione