Cronaca

Torre Melissa (KR): Barca con 51 migranti si capovolge a pochi metri dalla riva, tra i soccorritori anche il sindaco Murgi

Un imbarcazione, con 51 migranti, si è rovesciata a pochi metri dalla riva, lungo la spiaggia di Torre Melissa. Ad accorgersi di quanto stava accadendo, richiamati dalle urla dei migranti, prima che spuntasse l’alba, i proprietari dell’Hotel Miramare, i primi ad intervenire e a prestare soccorso.
Sul posto, a prestare aiuto, molti melissesi tra cui il sindaco Gino Murgi. Difficile per i soccorritori riuscire a raccontare quanto accaduto. Hanno la voce rotta dall’emozione i soccorritori, molti dei quali prima d’ora non si erano mai trovati davanti a scene così drammatiche.Forti, sono infatti, le sensazioni e le emozioni per quanto si è presentato davanti ai loro occhi. Uomini, donne e bambini inzuppati d’acqua, infreddoliti ma soprattutto disperati e spaventati. Una volta tratti in salvo sono stati ospitati nella struttura alberghiera. Secondo il racconto degli stessi extracomunitari, di origine curda, uno sarebbe disperso in mare.
Come sempre avviene in questi casi, una volta allertate le Forze dell’Ordine, è scattata la macchina operativa, che vede, unitamente alle forze di polizia, l’intervento dei volontari della Croce Rossa e della Misericordia.

(foto concesse da Edoardo Rosati e CRI)

Articoli correlati