Cronaca

Toro fugge da circo e semina panico nelle strade di Reggio Calabria, abbattuto

Un toro, fuggito da un circo, ha seminato il panico nel quartiere San Filippo della frazione Pellaro di Reggio Calabria, fino a quando non è stato abbattuto. Dopo la segnalazione dell’animale imbizzarrito che si muoveva tra le strade del quartiere, giunta al 113, sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura, i vigili del fuoco, la Polizia municipale, un veterinario dell’Asp di Reggio Calabria e la Polizia metropolitana. Alle ricerche ha partecipato anche un elicottero del V Reparto volo di Reggio. Le operazioni degli addetti del circo per recuperare l’animale, regolarmente detenuto, non sono andate a buon fine. Il toro, nonostante all’inizio non fosse eccessivamente agitato, ha cambiato atteggiamento iniziando a caricare per un lungo tragitto, costringendo i passanti a rifugiarsi nelle case e nei negozi. Dopo numerosi ed infruttuosi tentativi di sedarlo, il veterinario dell’Asp, con il consenso del proprietario del circo, ha deciso di abbattere l’animale in quanto ritenuto eccessivamente pericoloso. (ANSA).