Cronaca

Terremoto, sei scosse nella notte lungo costa ovest della Calabria: la più forte di magnitudo 3.9

Una sequenza sismica è stata registrata dall’1:47 sulla costa occidentale della Calabria, davanti alle province di Cosenza e Catanzaro.

Sei le scosse registrate, la più forte di magnitudo 3.9 all’1:52 con epicentro a 7 km da Nocera Terinese (Catanzaro) e Serra d’Aiello (Cosenza) e ipocentro a 33 km di profondità. Repliche di magnitudo 3.4 e 3.5 rispettivamente all’1:55 e alle 2:02.

Le scosse sono state registrate dalla Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma.

Non si segnalano al momento danni a persone o cose.