Articoli Franco Corbelli

Crotone,

Reso invalido dagli scafisti Aruna Widraou muove i primi passi

Il giovane migrante 18enne del Burkina Faso, a cui nel dicembre scorso, per la violenza subita dagli scafisti, che, sul barcone, lo avevano legato mani e piedi in modo disumano, all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro avevano dovuto amputare le gambe e parti delle mani, grazie a delle protesi alle gambe, offerte gratuitamente da una generosa […]