Articoli Comsubin

Crotone,

Resa inaccessibile la “Laura C”, la santa Barbara dell’esplosivo

La santa Barbara dell’esplosivo usata dalle cosche della ‘ndrangheta reggina è stata resa definitivamente inaccessibile. I subacquei del gruppo operativo del ‘Comsubin’ della Marina Militare hanno sigillato, infatti, il mercantile ‘Laura C’, la nave con un ingente quantitativo di esplosivo nella stiva diventata un deposito a disposizione della ‘ndrangheta. Il mercantile, affondato nel 1941 al […]