Politica

Sorgiovanni denuncia: A Papanice famiglie senza fogna

A Papanice, cinque famiglie senza fogna per una rottura alla conduttura
Sono i cittadini della frazione Papanice a subire l’ultima conseguenza dell’assenza di amministrazione dell’ultimo decennio.
In via Diaz é collassata la conduttura della fogna e, da una settimana, cinque famiglie non possono utilizzare i servizi igienici delle proprie abitazioni.
La denuncia viene dal candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle Ilario Sorgiovanni.
Dalle prime informazioni raccolte sul posto, i tecnici comunali, dopo un tentativo di spurgo della conduttura e verifica, hanno ammesso che non sono in grado di intervenire per carenza di fondi.
Siamo in piena emergenza sanitaria e ciò é conseguenza dell’assoluto disinteresse che i politici hanno nei confronti dei cittadini, che non possono essere lasciati all’abbandono.
Sono mesi  – scrive Sorgiovanni – che la fogna sversa a mare e per le strade della città ma, con la scusa del fallimento di Soakro, l’amministrazione non fa nulla. Che situazione ci stanno lascando?
La realizzazione di una nuova ed efficiente rete idrico/fognaria é uno dei primi punti che il Movimento 5 Stelle si è prefissato nel programma di governo per una città vivibile ed ospitale.
Siamo vicini a tutte le famiglie che quotidianamente subiscono le inefficienze di questi politici del malaffare. Per quanto a noi possibile, stimoleremo una soluzione alla problematica riscontrata, invitando queste famiglie a far sentire la loro voce e non piegarsi al politico di turno che li ha portati in queste condizioni.
Questa città – conclude Sorgiovanni – va amministrata e noi siamo pronti per farlo.