Politica

Soppressione elisoccorso: Per Mario Oliverio “non se ne può piu'”

“ Ora basta. Non se ne può più. Solo la mancanza di conoscenza della Calabria ed un approccio lontano dalla realtà dei sul contesto territoriale, possono giustificare scelte scellerate come quella della soppressione della postazione dell’elisoccorso a Cirò.  ” E’ quanto dichiara – in una nota diffusa dall’Ufficio stampa della Giunta- il Presidente della Regione Mario Oliverio. “ L’organizzazione della rete delle emergenze- prosegue- deve necessariamente tenere conto della geografia territoriale e non si possono cancellare interi territori. La gestione dell’emergenza è una priorità ed il diritto alla sicurezza dei cittadini deve essere garantito ovunque. I tempi di intervento in materia di emergenza sono fondamentali.”. “ Purtroppo- rimarca ancora Oliverio- questa è l’ultima di una serie scelte fatte sulla pelle dei calabresi che ci costringe a non vedere pienamente rispettato il diritto alla tutela della salute nella nostra regione. La Calabria ed i calabresi chiedono e pretendono rispetto. Mi rivolgerò direttamente al Presidente Gentiloni- conclude Oliverio- affinché il Governo ponga subito fine a questa negativa, fallimentare e triste esperienza del commissariamento della sanità in Calabria. Purtroppo questa scelta è solo l’ultima di una lunga serie che costringe i calabresi a non vedere rispettato il diritto alla tutela della salute.”