Cronaca

Si aggirava nei corridoi del tribunale di Vibo armato di coltello

I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno denunciato un pregiudicato del capoluogo, L.N. di anni 53 per porto abusivo di coltello di genere vietato. L’uomo è stato notato, nella mattinata, da un Carabiniere effettivo alla Stazione di Mileto ed in servizio di assistenza ai dibattimenti, mentre si aggirava con fare sospetto tra i corridoi del locale Tribunale Vecchio. Il Carabiniere, dopo aver fermato l’uomo, procedeva alla sua identificazione e alla successiva perquisizione personale a seguito della quale rinveniva un coltello del genere vietato avente lama di 8 centimetri. Il pregiudicato, che non ha saputo fornire una giustificazione plausibile circa la sua presenza presso il Tribunale e il possesso del coltello, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.\n\n