Sport

Serie B, Simy stende lo Spezia: il Crotone festeggia la prima vittoria in campionato

Nella seconda giornata di serie B, il Crotone sbanca il “Picco” di La Spezia e con una doppietta di Simy conquista la prima vittoria in campionato.

Match scoppiettante con i padroni di casa protagonisti di un ottimo avvio di gara grazie alla verve dei gemelli Ricci, che si affacciano più di una volta dalle parti di Cordaz senza però incidere sul risultato. La squadra di Stroppa incassa ma col passare dei minuti prende le misure agli avversari e trascinata dalla velocità di Messias riorganizza la manovra offensiva sbloccando il risultato su calcio di rigore. Al 22′ Terzi trattiene Zanellato in area: l’arbitro Volpi assegna il penalty e dal dischetto Simy, con l’aiuto del palo, firma la rete del vantaggio pitagorico. Lo Spezia subisce il colpo, gli squali ne approfittano e al 29′ raddoppiano ancora una volta con Simy, questa volta protagonista di un destro chirurgico dal limite dell’area sul quale Krapikas non può arrivare. Nel finale di tempo i padroni di casa riescono a dimezzare lo svantaggio con un gran tiro a giro di Federico Ricci, che beffa Cordaz e fa esplodere il “Picco” siglando il secondo gol consecutivo con la maglia dei liguri.

Nel secondo tempo, la squadra di Italiano cerca la reazione a più riprese provando a schiacciare i pitagorici nella propria metà campo. L’ex tecnico del Trapani fa entrare Ferrer, Maggiore e Burgzorg. Stroppa risponde con Mustacchio e i debuttanti Vido e Marrone. Nel finale è assedio Spezia, ma il Crotone tira fuori le unghie, colpisce una traversa con Benali (77′) e respinge ogni offensiva avversaria portando a casa i primi tre punti della stagione. Grazie alla vittoria in terra ligure, gli squali balzano momentaneamente in testa alla classifica insieme a Empoli e Benevento, in attesa delle partite in programma domani.

SPEZIA – CROTONE 1-2: 23′ Simy rig.(C), 29′ Simy (C), 44′ F. Ricci (S).

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali (58′ Ferrer), Terzi, Capradossi, Ramos; Bartolomei, M. Ricci, Mora (51′ Maggiore); F. Ricci, Galabinov, Gyasi (71′ Burgzorg). A disp.: Scuffet, Barone; Marchizza, Awua, Gudjohnsen, Bastoni, Benedetti, Erlic, McIntosh-Buffonge.
All. Italiano.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo (75′ Marrone), Golemic, Gigliotti; Molina, Zanellato, Barberis, Benali, Mazzotta (61′ Mustacchio); Simy, Messias (66′ Vido). A disp.: Figliuzzi, Festa; Bellodi, Crociata, Gomelt, Kargbo, Zak, Rutten, Panza.
All. Stroppa.

Ammoniti: 57′ Barberis, 80′ Molina, 90′ Zanellato.

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo; Assistenti: Margani, Bercigli; IV ufficiale: Colombo.