Sport

Serie B, Pisa – Crotone 1-1: gli squali strappano un punto d’oro all’Arena Garibaldi, Golemic risponde a De Vitis

Nell’ottava giornata del campionato di Serie BKT, il Crotone porta a casa il quarto risultato utile consecutivo strappando un pareggio in rimonta al Pisa grazie alla rete di Golemic, che con un colpo di testa al 71′ rimedia al vantaggio iniziale dei toscani firmato da De Vitis (30′) dopo una gara dominata per lunghi tratti dai pitagorici. Nel finale gli squali rimangono in dieci per l’espulsione di Gigliotti (80′) ma nonostante l’inferiorità numerica sfiorano comunque il colpaccio con Messias, che all’84’ colpisce il palo al termine di una percussione in solitaria.

Partita intensa e divertente all’Arena Garibaldi con il Crotone che prende subito in mano le redini del gioco provando a scardinare la retroguardia neroazzurra con le iniziative offensive di Messias e Benali, che nei primi venti minuti seminano il panico nella difesa toscana e vanno ad un passo dal gol del vantaggio. I padroni di casa si affacciano dalle parti di Cordaz con un tentativo di Masucci, il capitano degli squali regge l’urto ma nulla può sul colpo di testa di De Vitis alla mezz’ora, che regala l’1-0 agli uomini di D’Angelo sugli sviluppi di un corner. La reazione del Crotone è immediata. Al 32′ Messias serve Simy al centro dell’area, il nigeriano calcia ma trova la pronta opposizione di Pinato che salva in extremis dopo un azione confusa in cui la sfera balla sulla linea di porta senza riuscire ad oltrepassarla nonostante i numerosi tentativi del numero 25 rossoblù.

Nella ripresa gli squali continuano a spingere alla ricerca del pari. Al 47′ ci prova Barberis con una gran botta da fuori area, poi è il turno di Benali, che al 49′ non riesce inquadrare lo specchio della porta con un colpo di testa. Stroppa aumenta il peso offensivo buttando nella mischia Vido per Crociata e Nalini per Simy. I pitagorici avanzano ulteriormente il baricentro e al 71′ raccolgono il meritato pareggio con Golemic, che approfitta di un’uscita sporca di Gori per colpire il pallone di testa e firmare il gol dell’1-1. Dopo il pareggio degli ospiti la partita si scalda: l’arbitro Minelli fatica a gestire gli animi e fioccano i cartellini per entrambe le compagini. Ben dieci i gialli sventolati dal direttore di gara di Varese. All’80 ne paga le conseguenze anche Gigliotti, che a causa di una presunta gomitata rimedia il rosso diretto e finisce sotto la doccia anzitempo lasciando i suoi con l’uomo in meno per gli ultimi dieci minuti di gara. Finisce 1-1. Gli squali salgono a quota 15 e si godono il secondo posto in classifica in attesa di Empoli-Cremonese, in programma stasera alle ore 21:00.

PISA – CROTONE 1-1: 30′ De Vitis, 71′ Golemic.

PISA (3-5-2): Gori; Aya, Belli, Benedetti; Siega, Verna, De Vitis (66′ Ingrosso), Gucher, Pinato (57′ Birindelli); Masucci (76′ Fabbro), Marconi. A disp. Perilli; Izzillo, Moscardelli, Di Quinzio, Minesso, Meroni, Marin, Liotti, Asencio.
All. D’Angelo.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Molina, Benali, Barberis, Crociata (61′ Vido), Mazzotta (80′ Mustacchio); Simy (68′ Nalini), Messias. A disp.: Figliuzzi, Festa; Cuomo, Spolli, Gomelt, Zanellato, Evan’s, Rutten, Panza.
All. Stroppa.

Ammoniti: 27′ Crociata, 40′ Masucci, 69′ Benedetti, 71′ Gucher, 72′ Messias, 73′ Verna, 86′ Benali, 86′ Fabbro, 94 Vido, 96′ Siega.
Espulso: 80′ Gigliotti.

Arbitro: Minelli di Varese

(Foto: Fc Crotone)