Sport

Serie B, pari tra Crotone e Livorno: Simy risponde all’autorete di Spolli

Il Crotone non va oltre l’1-1 nel match salvezza contro il Livorno, valido per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie BKT. Una gara in salita per gli uomini di Stroppa, costretti a inseguire gli ospiti dopo soli cinque minuti di gioco a causa di una sfortunata autorete di Spolli, che devia nella propria porta un cross tagliente di Diamanti regalando il vantaggio ai toscani. Il Crotone cerca la reazione immediata e dopo un paio di occasioni sciupate, aumenta l’intensità trovando il gol del pari alla mezz’ora con Simy, bravo a sfruttare una carambola tra Bogdan e Di Gennaro che si trasforma in un assist perfetto per il tap-in vincente del nigeriano. Nella ripresa, Breda apre la girandola dei cambi inserendo Kupisz e l’ex rossoblù Salzano. Il tecnico dei pitagorici risponde buttando nella mischia Benali e Machach, ma nonostante l’assetto offensivo la manovra dei padroni di casa stenta a decollare. Il Crotone abbassa il ritmo e cede soprattutto sul piano fisico, al contrario il Livorno prova ad affacciarsi spesso nella metà campo avversaria rischiando il colpaccio con l’ispiratissimo Diamanti, sempre pericoloso con i suoi tiri dalla distanza. Nei minuti di recupero, gli squali ritrovano entusiasmo e spinti dalla carica dei propri tifosi sfiorano il vantaggio per ben due volte con Machach e Simy, ma i toscani si difendono bene e negano il successo ai pitagorici, orfani di vittorie allo Scida da ormai più di tre mesi.

CROTONE – LIVORNO 1-1: 5′ Spolli aut., 30′ Simy.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli, Golemic; Sampirisi, Rodhen (77′ Molina), Barberis, Zanellato (63′ Benali), Firenze; Simy, Pettinari (66′ Machach). A disp.: Festa; Curado, Cuomo, Gomelt, Tripaldelli, Kargbo, Marchizza, Valietti, Mraz. All. Stroppa.

LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Di Gennaro, Gonnelli, Bogdan; Valiani (61′ Salzano), Agazzi, Luci, Gasbarro (66′ Eguelfi); Diamanti; Murilo (46′ Kupisz), Giannetti. A disp.: Zima; Marie Sainte, Gori, Fazzi, Porcino, Rocca, Canessa, Boben. All. Breda.

Ammoniti: 37′ Agazzi, 44′ Pettinari, 56′ Bodgan.

Arbitro: Forneau di Roma 1; Assistenti: Cangiano, Grossi; IV uomo: Giordano.

(Foto: D’Urso)