Sport

Serie B, il Crotone sbanca lo Stirpe all’ultimo respiro: gli squali battono il Frosinone 2-1

Seconda vittoria consecutiva per il Crotone che nel Boxing Day della diciottesima giornata di Serie B sbanca lo Stirpe battendo il Frosinone per 2-1 nei minuti di recupero grazie al gol di Luca Marrone. Tre punti importantissimi in chiave promozione per la squadra di Stroppa che con il successo di oggi si porta a -3 dal secondo posto occupato dal Pordenone.

Partita spettacolo allo Stirpe con entrambe le squadre vicine al vantaggio in più occasioni: il palo ferma i padroni di casa al 15′ su un destro dalla lunga distanza di Haas, gli squali si rendono invece pericolosi con Vido e Barberis. Al 24′ il Crotone passa: Barberis recupera un bel pallone al limite dell’area e scarica per Vido, l’ex Perugia allarga per Mustacchio che dalla destra lascia partire un cross teso sul quale arriva Mazzotta che insacca il gol dell’1-0 pitagorico. Il Frosinone accusa inizialmente il colpo ma col passare dei minuti riesce a salire in cattedra facendo valere la qualità dei suoi singoli. Al 44′ la squadra di Nesta riacciuffa il pari grazie ad un assist illuminante di Ciano che pesca Paganini indisturbato all’interno dell’area, l’esterno aggancia e scaraventa il pallone in porta per l’1-1. Nulla da fare per Cordaz. Nella ripresa il ritmo cala d’intensità. Il Crotone prova a spingere sfruttando la velocità di Messias e Mustacchio ma i ciociari si difendono al meglio e al 68′ sfiorano addirittura il gol del sorpasso con Cordaz che salva il risultato con i piedi su Dionisi, da solo davanti al portiere. Nel finale c’è spazio anche per Gomelt e Rutten, in campo al posto di Vido e Mazzotta. I rossoblù continuano a spingere il piede sull’acceleratore e al 91′, in pieno recupero, trovano il gol del definitivo 2-1 direttamente su calcio piazzato: punizione di Barberis per la testa di Mazzotta, Bardi salva ma nulla può sulla respinta vincente di Marrone che spunta sul secondo palo e ribadisce in rete regalando agli squali il secondo successo consecutivo.

FROSINONE – CROTONE 1-2: 24′ Mazzotta (C), 44′ Paganini (F), 91′ Marrone (C)

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Zampano, Gori, Maiello (91′ Citro), Haas, Paganini; Dionisi, Ciano (71′ Trotta). A disp.: Iacobucci, Bastianello; Beghetto, Salvi, Novakovich, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Szyminski, Eguelfi.
All. Nesta.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Marrone, Golemic; Mustacchio (77′ Rutten), Molina, Barberis, Messias, Mazzotta; Simy, Vido (70′ Gomelt). A disp.: Figliuzzi, Festa; Curado, Gigliotti, Bellodi, Itrak, Rodio, Evan’s, Zak.
All. Stroppa.

Ammoniti: 33′ Simy, 48′ Krajnc, 89′ Brighenti.

Arbitro: Ghersini di Genova; Assistenti: Sechi, Di Gioia; IV Ufficiale: Massimi.