Cronaca

Sergio Mattarella firma il decreto di scioglimento dei cinque comuni calabresi

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarellla ha firmato il decreto relativo allo scioglimento dei comuni di : Lamezia Terme, Marina di Gioiosa, Isola Capo Rizzuto, Petronà e Cassano all’Ionio.
Per i 5 comuni calabresi, sciolti per presunte infiltrazioni mafiose il commissariamento sarà di 18 mesi.
Il periodo potrà essere prorogabile per un massimo di 24 mesi.
Vengono dunque confermati, i commissari, posti alla guida degli enti che avranno il compito di sostituire in toto il sindaco, la giunta e i consiglieri. Il periodo potrà essere prorogabile per un massimo di 24 mesi.