Politica

Senato: seggio Salvini in Calabria va a FI Leader Lega resta senatore nel collegio Lazio; ora voto Aula

Fulvia Michela Caligiuri di Forza Italia prenderà il posto di Matteo Salvini in Senato facendo salire i senatori azzurri da 61 a 62. Mentre il leader Leghista recupererà il seggio nel Lazio. E’ quanto la giunta per le elezioni di palazzo Madama ha deciso di sottoporre all’assemblea che dovrà esprimersi definitivamente sull’avvicendamento dei seggi entro 20 giorni. La decisione della decadenza del seggio calabrese di Salvini è stata maturata dopo aver effettuato le necessarie verifiche nel collegio plurinominale Calabria 1 dove ci sarebbero stati errori nel conteggio dei voti alle ultime politiche. Per Salvini, tuttavia, non cambierà niente perché, secondo le nuove regole elettorali, prenderà il posto, nel collegio Lazio 1, della leghista Kristalia Rachele Papaevangeliu, senatrice da soli 14 giorni. Il due luglio infatti era subentrata a Cinzia Bonfrisco eletta al parlamento Europeo e dal primo luglio dimissionaria. La Lega al momento perde un seggio, ma dovrebbe recuperarlo dal riconteggio di un collegio in Emilia Romagna (uninominale 5 di Modena). La Giunta ha deciso all’unanimità, nei giorni scorsi, di aprire la procedura di contestazione dell’elezione del senatore del Pd, Edoardo Patriarca, al cui posto subentrerebbe il candidato della Lega, Stefano Corti. Il Carroccio in questo modo confermerebbe i suoi 58 senatori iniziali. La proposta finale della Giunta all’Assemblea è attesa in serata.