Cronaca

Scossa di terremoto magnitudo 4.4 in provincia di Cosenza, paura e gente in strada

Una scossa di terremoto, di magnitudo di 4.4, è stata avvertita alle 17.02 in provincia di Cosenza, a 2 chilometri da Rende. Lo segnala l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) su Twitter. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione, come si può leggere nei commenti alla notizia, ma non sono stati segnalati particolari danni al momento.
Verifiche sono in corso da parte della Protezione Civile e dei vigili del Fuoco dopo la scossa di terremoto 4.4.
L’epicentro della scossa è stato localizzato a Rende, Castrolibero e Marano Marchesato, centri limitrofi a Cosenza, dove il sisma è stato avvertito in modo particolare dalla popolazione. Molte persone, che si trovavano in casa o in esercizi commerciali, si sono precipitate in strada per la paura di altre scosse. In alcuni supermercati la merce esposta è caduta dagli scaffali. Al momento non si hanno notizie di feriti o di danni gravi.
Prima e dopo la scossa di magnitudo 4.4 la Sala Sismica ha registrato due scosse nel Tirreno Meridionale, una alle 16.56 di 3.4 e una di 2.8 alle 17.25