Cultura & Spettacolo

Scambio culturale tra gli studenti del Liceo linguistico “G. V. Gravina” di Crotone e il “Galilei Gymnasium” di Hamm (Germania)

Si è concluso nei giorni scorsi lo scambio culturale tra gli studenti del Liceo linguistico “G.V. Gravina” di Crotone e quelli del “Galilei Gymnasium” della città tedesca di Hamm, vicino Colonia.
Lo rende noto la referente dell’Ufficio stampa del Liceo “Gravina” Prof.ssa Antonella Palermo,
Gli studenti tedeschi, ospiti delle famiglie degli studenti crotonesi e accompagnati dai docenti Inga Morgner e Christian Schlueter, hanno avuto la possibilità non solo di partecipare alle attività didattiche, ma anche di visitare e conoscere le ricchezze culturali e naturali che il nostro territorio offre: dal centro storico di Crotone a quello di Santa Severina, dai monti della Sila a Tropea, dal parco archeologico di Capo Colonna a Le Castella, località in cui i ragazzi hanno visitato l’acquario e la bottega di ceramica di Emanuel Vizzacchero, che ha realizzato dal vivo, utilizzando solo l’argilla e le sue abili mani, una maschera apotropaica. L’ottima riuscita dello scambio è stata possibile grazie all’impegno della professoressa di lingua tedesca, Ida Ruperti, e alla ormai ben consolidata collaborazione con l’associazione “Amici del tedesco”, il cui presidente, Loris Rossetto, ha messo a disposizione una struttura ricettiva, gestita dalla stessa associazione, per ospitare gratuitamente i docenti tedeschi. Il liceo linguistico “Gravina”,
guidato dalla dirigente scolastica Donatella Calvo, continua, dunque, senza sosta a guardare all’Europa e ad accrescere nei ragazzi, attraverso queste attività, la cultura dell’accoglienza che è dialogo, tolleranza, apertura al confronto e rispetto dell’altro. Tutto questo nonostante le difficoltà strutturali in cui l’edificio scolastico versa, ormai, da troppo tempo.