Sport

Salernitana-Crotone, Stroppa: “Noi in campo per vincere le partite”

Cattiveria, la stessa vista a Palermo è ciò che dovrà portare in campo il Crotone per tirarsi fuori dalla zona retrocessione nella 28° di campionato. Di fronte la Salernitana di Gregucci che vuole i tre punti per proiettarsi in un finale di stagione da lotta play off. Le due squadre si incontrano per la dodicesima volta in serie B.
“La continuità dei risultati è importante a prescindere da un pareggio o da una vittoria, noi sicuramente andiamo in campo per vincere le partite” così mister Stroppa nella conferenza stampa che precede l’incontro di questa sera alle 21.00 e che vede il suo Crotone impegnato all’Arechi contro la Salernitana nella 28ª giornata di campionato di serie B.
“Una squadra quadrata, che sa giocare e che in casa è ancor più temibile – sottolinea Stroppa – rispetto ai risultati che ha avuto fuori. Nelle sue fila ha giocatori importanti, temibili anche nell’uno contro uno, nella velocità di gamba in avanti”.
Non ha dubbi il tecnico rossoblu, “l’interpretazione della partita deve essere propositiva”, non ha dubbi Stroppa che ancora una volta sottolinea la grande fiducia che nutre nei suoi ragazzi. Chiunque scenderà in campo non farà rimpiangere i compagni che per forza di cose non potranno essere della partita. Nell’infermeria rossoblu oltre a Pettinari, all’ultimo minuto sono arrivati Milic e Vaisanen. Il Crotone a Salerno dovrà inoltre fare a meno di Sampirisi squalificato. La gara sarà diretta da Manuel Volpi di Arezzo, affiancato da Michele Grossi (sez. Frosinone) e Giovanni Luciano (sez. Lamezia Terme), IV uomo Niccolò Baroni (sez. Firenze).