Sport

Salernitana – Crotone, Stroppa: “Dobbiamo fare risultato e dare di più”

Mancano poche ore alla sfida che in terra campana attende i ragazzi di Mister Stroppa.
Sul manto erboso dell’Arechi il Crotone affronterà la Salernitana, gara valevole per la 16ª giornata della Serie BKT.
Dopo la pesante sconfitta contro il Pordenone il Crotone è chiamato a fare risultato.
Nell’incontro con la stampa, prima della partenza per Salerno, Stroppa ha sottolineato la consapevolezza che si sta vivendo un momento particolare, in cui non si raccoglie quello che si semina, ma i numeri sono sempre estremamente positivi.
“Non esiste un piano B – ha detto Stroppa ai giornalisti. Scordatevi che io cambi il sistema di gioco, almeno per quanto concerne l’inizio. Perché i numeri, a maggior ragione adesso dopo 15 partite, sono ancora più impietosi nella forbice delle cose che la squadra fa e di quelle che non riesce a fare. La squadra per quello che fa non è assolutamente da stravolgere, in corsa può anche succedere. Fa male non riuscire a fare risultato. Abbiamo una precisa identità di gioco, creiamo tanto e concediamo poco. E’ un momento difficile in cui non riusciamo a portare a casa punti importanti. Siamo consapevoli che dobbiamo fare di più, mettere in campo tutta l’energia possibile. Occorre fare di più anche se non si deve dimenticare che c’è poco turnover, poca possibilità di alternare chi, in questo momento sta tirando la “carretta” davanti, così come sottolineato da Stroppa, nel citare, a tale proposito il grande lavoro svolto da Messias.
Le alternative in questo momento sono poche. Dobbiamo uscire. Dobbiamo fare risultato.
Occorre continuare su questa strada recuperando la brillantezza che ha caratterizzato la prima fase del campionato.
In riferimento all’avversario Stroppa ha evidenziato il momento no che la Salernitana sta vivendo, ma – ha detto – “è una squadra completa in tutti i reparti allenata da un maestro di calcio. Noi dobbiamo andarci a prendere il risultato con voglia. Andiamo in un ambiente straordinario.”
Fischio d’inizio alle 21.00 a dirigere la gara Gianluca Aureliano della sezione AIA di Bologna, Assistenti: Michele Grossi (sez. Frosinone) – Giovanni Luciano (sez. Lamezia Terme), IV uomo: Niccolò Baroni (sez. Firenze).