Cultura & Spettacolo

Sabato 17 ottobre mostra fotografica in Calabria dell’artista cutrese Francesco Mercadante

Francesco Mercadante continua nel suo itinerario artistico dando lustro a una creatività che affonda nelle radici native e nella bellezza della terra ospitante la sua identità.

Un itinerario che vedrà l’artista cutrese impegnato nella “esposizione in mini-mostra personale con 27 opere” a Lamezia Terme e che inizierà sabato 17 ottobre alle ore 18.30 presso lo SpazioArte57 Gallery, in via San Giovanni n.5 nella città lametina. La esposizione è curata dal critico d’arte Jean Francois Bachis Pugliese e dalla Gallerista Giovanna Adamo di SpazioArte 57.

La esposizione comprende 27 opere dell’artista fotografo cutrese e che risalgono ai due progetti “Paesaggio del mio sempre” e “Intima bellezza”. Nel primo progetto Mercadante richiama le radici della sua terra, il suo metafisico accento sul senso dell’appartenenza e del paesaggio.

Nell’Intima bellezza l’artista si concentra con un segno di gratitudine verso la terra che lo ospita da anni. A questo riguardo si può dire che Francesco Mercadante è un artista-fotografo di due mondi regionali che rappresentano due linee parallele di una biografia da emigrante che però nella ricerca d’una bellezza passata e presente cerca la riconciliazione dell’essere interiore.
Mercadante rende noto che a breve una sua opera dal titolo “Eterea” sarà donata da parte sua all’associazione culturale La Medusa città di Gubbio, e sarà esposta nel museo diocesano che è sito nel cuore della città medioevale ove si trova la cattedrale, il Palazzo dei Canonici e la Diocesi Eugubina.

Una tappa e un riconoscimento importanti per l’artista fotografo Francesco Mercadante, impegnato sempre più in una ricerca artistico-visiva di qualità e in una divulgazione mirata e selettiva, onde far risaltare il giusto connubio tra la bellezza in divenire e una adeguata comunicazione estetica.

Giuseppe Condello