Cronaca

Protestano i Vigili del Fuoco precari, chiedono la stabilizzazione

Decine di lavoratori precari dei vigili del fuoco nella giornata di oggi hanno bloccato le vie di accesso agli imbarcaderi per la Sicilia di Villa San Giovanni.
Nel corso della manifestazione, promossa dall’Usb, l’Unione sindacale di base della Calabria, i precari hanno ribadito le richieste del sindacato: l’assunzione definitiva nei ruoli del Corpo attraverso un procedimento di stabilizzazione di tutto il personale precario e l’attuazione immediata degli standard europei che prevedono un vigile del fuoco ogni mille abitanti e 60 mila Vigili del fuoco su tutto il territorio nazionale.
La protesta si è conclusa nel tardo pomeriggio dopo che i manifestanti hanno avuto assicurazione che la loro situazione sarà esaminata al ministero dell’Interno.