Cronaca

Protestano i vigili notturni a Crotone

Dopo la protesta, davanti ai cancelli dell’azienda per cui lavorano, attuata nel mese di giugno e per diversi giorni, sono tornati a manifestare, questa volta davanti al Palazzo di Giustizia gli agenti del Corpo Vigili Notturni di Crotone. L’intento è quello di attirare l’attenzione dei magistrati verso la loro vertenza. La Uil-Tucs, unica sigla sindacale al fianco dei manifestanti, sostiene che  per  gli agenti si prospetta un futuro incerto, diverse le mensilità  non retribuite con la difficoltà che ciò comporta per i 120 dipendenti e le loro famiglie. A manifestare anche i dipendenti della società ”GS” Gestione Servizi portierato che, come sostenuto dai manifestanti, vanta tanti altri stipendi arretrati e sempre riconducibili alla stessa persona”.

\n