Cronaca

“Progetto Hera Lacinia”, intensificati i controlli alla circolazione stradale durante la movida estiva

Nell’ambito di più ampi piani di controllo relativi al progetto “Hera Lacinia – contrasto alla criminalità diffusa”, nella serata dell’1 agosto 2019, sono stati disposti mirati controlli sulla circolazione stradale in zona Isola Capo Rizzuto.
Nel corso dell’attività, personale della Squadra Volanti, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e della Polizia Stradale, ha accertato numerose infrazioni al Codice della Strada disponendo diversi posti di controllo, a seguito dei quali sono state identificate 91 persone; controllate 59 autovetture, di cui 24 attraverso sistema STREET CONTROL; sono state inoltre elevate 8 contravvenzioni al Codice della Strada così suddivise: 3 art. 193/2° CdS (mancata copertura assicurativa, con conseguenti sequestri), 2 art. 80/14° CdS (mancata revisione), 2 art. 180 CdS (mancanza dei documenti di circolazione), 1 art. 172 CdS (mancato uso della cintura di sicurezza.
Due conducenti sono stati sottoposti a controllo con precursore/etilometro al fine di contrastare la conduzione di veicoli in stato di alterazione da bevande alcoliche.
Inoltre è stato deferito in stato di libertà un minore crotonese perché resosi responsabile della reiterazione del reato di guida senza patente.
Continua quindi l’incessante azione operativa della Polizia di Stato volta a intensificare i controlli in tutte le aree cittadine interessate dalla movida estiva.