Sport

Progetti ambiziosi per il 2020 della Pallamano Crotone che chiude il 2019 positivamente

Tradizione confermata e consolidata. Come ogni anno anche nel 2019 la grande famiglia della Pallamano Crotone si è ritrovata per festeggiare il Natale a modo suo. Tante partite e tanto agonismo sul parquet calcato praticamente da tutti i membri della società pitagorica. Quattro le partite disputate. Ad aprire la serata la formazione Under 15 che ha sfidato la Under 17 che invece subito dopo ha giocato contro la prima squadra che a sua volta ha poi affrontato le vecchie glorie. Due ore di pallamano pura, di agonismo, ma il tutto in un clima natalizio. In campo per le vecchie glorie anche i due tecnici Antonio e Massimo Cusato oltre al presidente Giancarlo Giaquinta. Nonostante il risultato non contava nessuno voleva perdere, è questo il vero Dna della formazione crotonese. Dopo le sfide, tutte di venti minuti e tutte tiratissime fino all’ultimo secondo, il presidente ha salutato gli sponsor Gilema e Leonardo progetti che hanno sostenuto l’evento e sostengono la società in questo anno impegnativo anche nell’attività sociale che da sempre svolge. Giaquinta ha fatto poi il resoconto di un anno che va in archivio molto positivamente, ma più di ogni altra cosa ha illustrato gli ambiziosi progetti ed obiettivi per il 2020. Quello che sta per iniziare deve essere per la Pallamano Crotone un anno che deve confermare la progressiva crescita di ogni squadra, del vivaio e della società. Poi è incominciata la seconda parte della festa con le bottiglie di spumante che sono state stappate, i panettoni che sono stati tagliati e nel mentre sono state battute, risate, abbracci ed auguri di un felice anno nuovo.