Cronaca

Pregiudicato evade dai domiciliari, arrestato dalla Guardia di Finanza di Crotone

I Baschi Verdi del Gruppo di Crotone hanno arrestato un pregiudicato che, agli arresti domiciliari per il reato di rapina a mano armata, circolava a bordo di un auto nei pressi di Isola di Capo Rizzuto.

I Finanzieri del comparto Anti Terrorismo Pronto Impiego, diretti dal Capitano Michele Filomena, nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti e controllo economico del territorio hanno sottoposto a controllo l’auto guidata da V.P. in Isola di Capo Rizzuto.

Le Fiamme Gialle hanno riscontrato la mancanza della copertura assicurativa nonché della revisione periodica procedendo alle relative contestazioni di carattere amministrativo per le violazioni al codice della strada riscontrate.

Ma grazie ad un sofisticato sistema informatico, denominato “Grifo”, ideato dal Comando Generale del Corpo, che consente ai militari operanti su strada, di consultare le potenti banche dati in uso alla Guardia di Finanza, attraverso speciali tablets, i Finanzieri hanno potuto constatare, nell’immediatezza, che si trovavano di fronte ad un soggetto evaso dagli arresti domiciliari.

Le Fiamme Gialle pertanto hanno proceduto all’arresto del pregiudicato, nei confronti del quale, il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Crotone, ha disposto il ripristino della misura cautelare personale.

Prosegue incessante l’attività della Guardia di Finanza pitagorica a presidio della legalità per la tutela di tutti i cittadini.