Attualità

Piscina Olimpionica, il Consorzio Daippo restituisce l’impianto al Comune

Riceviamo e pubblichiamo

Le società sportive dilettantistiche Kroton Nuoto, Lacinia Nuoto, Libertas Mako
Nuoto SSD a R.L. e Nuoto Libertas, tutte facenti parte del Consorzio Daippo, affidatario in virtù della convenzione Reg. n. 876 del 10.12.2018, hanno consegnato, lo scorso 8 agosto, l’impianto Piscina Olimpionica all’Amministrazione Comunale di Crotone, nel rispetto delle previsioni della citata convenzione.

Da questo momento, pertanto, l’Amministrazione Comunale è titolare, in possesso e custodia,
dell’impianto e relative attrezzature in esso contenute come da apposito verbale di verifica e
consistenza sottoscritto tra le parti.

Si auspica che l’Amministrazione comunale possa, in tempi rapidi, determinarsi per la riapertura
dell’impianto, al fine di consentirne la fruizione a utenti e società sportive, stante, peraltro, gli imminenti impegni sportivi in ambito nazionale ai quali le società sportive saranno tenute a partecipare.

E’ utile rammentare che il gestore uscente ha consentito, attraverso i servizi offerti ai propri
fruitori, quale divulgazione dello sport, integrazione sociale e il raggiungimento di risultati sportivi ai massimi livelli nazionali, mai raggiunti fino ad ora, contribuendo a rendere fattivamente Crotone Città dello Sport.

Il Consorzio Daippo